Sicurezza: Top 5 cose da sapere prima di investire in criptovalute

Altre domande? Invia una richiesta

   Investire in criptovalute è una scelta a cui molti privati ​​e professionisti si sono rivolti negli ultimi anni, sia per diversificare i propri asset sia per generare un rendimento più elevato rispetto a quello offerto dai mercati tradizionali.

      Ecco perché è importante avere alcune nozioni di base che ti permetteranno di ottimizzare la sicurezza dei tuoi investimenti in criptovaluta.

      In questo articolo descriveremo nel dettaglio i punti critici a attenzione quando decidi di investire nel mercato delle criptovalute.

 

Puoi navigare direttamente nella sezione che ti interessa: 

  • La scelta della piattaforma
  • Stoccaggio dei tuoi beni
  • Ottimizzazione della sicurezza del tuo account
  • La scelta della criptovaluta
  • Attenzione alle false promesse

 

La scelta della piattaforma:

Il primo passo è scegliere la piattaforma che offre la migliore sicurezza.

Ogni anno decine di piattaforme vengono violate e i fondi dei loro clienti rubati; nella maggior parte dei casi questi fondi vengono persi.

L'importo totale dei fondi rubati è stimato in oltre 2.200 milioni di euro tra il 2014 e oggi.

Dietro questo c'è una semplice spiegazione: la maggior parte di queste piattaforme non è regolamentata da alcuna autorità competente.

Il nostro primo consiglio è: "Scegli sempre una piattaforma registrata con l'AMF" (vedi elenco qui)

Coinhouse è la prima piattaforma registrata come PSAN con l'AMF (E2020-001). Oltre ad essere leader sul mercato francese, Coinhouse è un attore storico della criptovaluta in Francia.

Sin dalla sua nascita nel 2015 Coinhouse ha sempre dato priorità alla sicurezza delle propri clienti risorse attraverso le tecnologie di sicurezza più avanzate sul mercato (in collaborazione con Ledger) nonché i rigorosi processi KYC in atto.

 

Stoccaggio dei tuoi beni :

Quando tu comprare o deposita una criptovaluta, questa viene archiviata su quello che è comunemente noto come "portafoglio" che è un portafoglio digitale specializzato nella conservazione di criptovalute

Questi portafogli digitali sono costituiti da una chiave pubblica che consente di ricevere e inviare criptovalute, proprio come un IBAN, e da una chiave privata che corrisponde al codice segreto che consente l'accesso.

 

Esistono diverse soluzioni di archiviazione come i portafogli online gratuiti, ma la più sicura è il "portafoglio hardware" che assume la forma di una chiavetta USB. Leader indiscusso in questo mercato è l'azienda Ledger, che offre il più efficiente sistema di storage

Coinhouse prende molto sul serio la sicurezza delle tue risorse, facciamo tutto il possibile per garantire che le tue risorse siano sicure e facilmente accessibili per te.

Quindi è giusto che abbiamo adottato la loro Ledger Vault per archiviare le tue risorse, è una vera cassaforte digitale completamente isolata da Internet, più comunemente nota come portafoglio freddo. L'accesso al tuo account Coinhouse ti consente di comunicare con questo caveau.

Se vuoi proteggere le tue risorse da solo su una chiave Ledger o su un altro portafoglio esterno, puoi farlo inviare e deposita le seguenti risorse da e verso la nostra piattaforma a tuo piacimento: Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin e BitcoinCash.

Se vuoi impostare una chiave Ledger puoi anche seguire il nostro tutorial che abbiamo creato.

 

Ottimizza la sicurezza del tuo account:

il più grande rischio per la sicurezza è legato ai tuoi dati di accesso. Sfortunatamente, non è raro che le credenziali della casella di posta vengano compromesse su un'altra piattaforma, il che può consentire a qualcuno di accedere al tuo account Coinhouse. Ti invitiamo a seguire questi suggerimenti per ridurre al minimo i rischi associati ai tuoi dati di accesso:

  • Usa un indirizzo e-mail univoco: se utilizzi un indirizzo e-mail che verrà utilizzato solo per connetterti alla nostra piattaforma, il rischio che il tuo indirizzo e-mail venga trapelato è enorme ridotto. Tuttavia, se non desideri creare un nuovo indirizzo email, ti invitiamo a controllare il tuo indirizzo email su un sito come "haveibeenpwned" che ti consentirà di vedere se i tuoi dati personali sono già stati trapelati in una violazione dei dati nota.
  • Usa una password univoca e cambiala regolarmente: l' utilizzo di una password univoca diversa dalle altre password ridurrà al minimo il rischio ad essa associato. Ti consigliamo inoltre di aggiornarla periodicamente, una password di 8 caratteri è considerata sicura per alcuni giorni, 12 caratteri per 90 giorni e 15 caratteri per un anno.
  • Abilita 2FA tramite Google Authenticator: il 2FA tramite Google Authenticator ti consente di ricevere il codice a 6 cifre che autorizza le operazioni critiche sul tuo account tramite un'applicazione anziché tramite e-mail. Anche se la tua email è trapelata, la persona malintenzionata non sarebbe in grado di vedere questo codice a 6 cifre. Per impostare questa funzione, puoi visitare il nostro dedicato Articolo delle domande frequenti.

 

La scelta della criptovaluta:

oggi ci sono più di 11.000 criptovalute sul mercato. Ciò complica la decisione di investimento, soprattutto perché la maggior parte di queste criptovalute è destinata a scomparire a favore di progetti più solidi.

Secondo statistiche, ben 2.500 criptovalute sono dichiarate morte (abbandonate o fraudolente) che è quasi 1 criptovaluta su 4 (altri analisti concordano sul fatto che il numero è molto più alto e ammonta a 1/3)

-"Ma cosa succede se domani una criptovaluta scompare?"

-La risposta è semplice: sparirà anche il tuo investimento!

Ecco perché in Coinhouse lo prendiamo molto sul serio e offriamo solo i progetti più promettenti sul mercato con solide basi.

Le criptovalute sono quotate solo dopo rigorose ricerche da parte dei nostri analisti e tutte fondamentali solidi che offrono buoni potenziali rendimenti a lungo termine. (Vedi elenco delle criptovalute proposte).

 

Non sei ancora sicuro di come costruire il tuo portfolio?

Vai 👉 qui per scoprire quale allocazione di portafoglio si adatta meglio al tuo profilo di investitore!

 

Attenzione alle false promesse:

come con qualsiasi altro investimento, bisogna sempre fare attenzione a frodi e truffe. Sebbene le criptovalute siano risorse digitali, le truffe che le circondano sono reali e possono causare perdite finanziarie per decine di migliaia di euro. Ecco alcune cose che rendono facile individuare queste truffe:

  • Chiamata a freddo: se ricevi una chiamata a freddo o anche diverse chiamate a freddo che ti invitano a investire in criptovalute, dovrebbe alzare una bandiera rossa. È probabile che il tuo numero di telefono sia stato trasmesso su un database accessibile da una varietà di truffatori.
  • Investire attraverso una piattaforma diversa dalla propria: se la persona con cui stai parlando ti invita a investire sulla sua piattaforma inviandogli Bitcoin da una piattaforma che non possiede, interrompi immediatamente i contatti con lei. C'è una buona possibilità che stiano cercando di rubare i tuoi fondi.
  • Utilizzo di MetaTrader5: Molti truffatori ti offriranno un'interfaccia basata su Metatrader5 che consente loro di manipolare i valori visibili sul tuo "portafoglio", facendoti credere di aver ottenuto un guadagno fenomenale.
  • Promesse di rendimenti elevati: la maggior parte dei truffatori ti offrirà rendimenti che vanno da centinaia a migliaia di percento. Questo è ovviamente irrealistico e fuorviante, il mondo delle criptovalute rimane volatile e nessun giocatore serio ti offrirà rendimenti garantiti.
  • Installazione di un'applicazione per controllare il tuo dispositivo: un attore registrato AMF e ben supervisionato non ti chiederà mai di installare un'applicazione per manipolare il tuo dispositivo. In effetti, queste applicazioni rappresentano un reale rischio di conformità e il loro utilizzo per effettuare investimenti va contro le RGPD .

Tuttavia, truffatori senza scrupoli ti invitano a installare applicazioni come Anydesk o Teamviewer che danno loro pieno accesso al tuo dispositivo. Potrebbero trasferire facilmente denaro dal tuo conto bancario al loro o farti creare un account e passare attraverso il processo di verifica dell'identità.

  • Per sbloccare i tuoi fondi, ti viene chiesto di inviare criptovalute o valuta fiat per pagare una commissione: se hai già inviato loro fondi ai truffatori, è troppo tardi per recuperarli. Per ridurre al minimo le perdite, interrompere tutti i contatti con loro e segnalarli alle autorità competenti. Sfortunatamente, una volta che i fondi saranno stati ricevuti da loro, probabilmente non li vedrai mai più e smetteranno di risponderti.

Stai attento!

 

Articoli in questa sezione

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 8 su 8
Condividi